Versione accessibile
Mercoledý, 20 Settembre 2017    
 

Home > Procedimenti AttivitÓ Economiche

 


Il Comune
Servizi comunali
Webcam S. Giulia


Procedimenti Attivita' Economiche

COMMERCIO - VENDITE STRAORDINARIE (LIQUIDAZIONI, VENDITE DI FINE STAGIONE, VENDITE PROMOZIONALI, VENDITE SOTTOCOSTO)

Commercio ed AttivitÓ Economiche

Che cosa sono

  • Vendita di liquidazione: i prodotti commerciati vengono offerti a prezzi scontati/ribassati percentualmente rispetto al prezzo normale di vendita per esitare in breve tempo tutte le merci a seguito di: cessazione dell'attivitÓ  commerciale, cessione dell'azienda o dell'unitÓ locale, trasferimento dell'azienda in altri locali, trasformazione o rinnovo dei locali);
  • Vendite di fine stagione o saldi: vengono offerti a prezzi scontati/ribassati rispetto al prezzo normale di vendita prodotti stagionali o di moda suscettibili di notevole deprezzamento se non venduti entro un certo periodo di tempo;
  • Vendite promozionali: riguardano, per un periodo di tempo limitato e residuale rispetto a quello dei saldi, i prodotti commerciati o alcuni di essi non oggetto delle vendite di fine stagione;
  • Vendite sottocosto: uno o pi¨ prodotti dei prodotti commerciati vengono offerti ad un prezzo inferiore a quello risultante dalle fatture di acquisto.

Le norme per le vendite di liquidazione e di fine stagione sono fissate dalla Regione.

Chi pu˛ esercitare l'attivitÓ

Titolari di esercizi commerciali di vendita al dettaglio con sede in Lavagna.

Come si accede

Vendite di liquidazione

Il soggetto interessato (titolare dell'impresa individuale; legale rappresentante della societÓ ) almeno 15 giorni prima della data di inizio della vendita deve presentare o trasmettere a mezzo raccomandata a/r al Servizio AttivitÓ  Produttive una comunicazione (D.I.A) in carta libera.

La comunicazione deve essere corredata dai seguenti documenti:

  • per la cessazione dell'attivitÓ  commerciale:
    1. copia dell'atto di rinuncia irrevocabile all'autorizzazione allorquando si tratti di media o grande struttura di vendita;
    2. dichiarazione di cessazione dell'attivitÓ  in relazione agli esercizi di vicinato;
  • per la cessione d'azienda:
    1. copia dell'atto pubblico o della scrittura privata autenticata;
  • per il trasferimento dell'azienda in altri locali:
    1. comunicazione di trasferimento e, ove occorra, copia dell'autorizzazione;
  • per la trasformazione o il rinnovo dei locali:
    1. copia della concessione o dell'autorizzazione edilizia, se necessaria;
    2. qualora si tratti di interventi non soggetti a concessione o autorizzazione edilizia, relazione sottoscritta da tecnico professionalmente abilitato che illustri anche con allegati cartografici lo stato dell'esercizio antecedente e successivo all'attuazione del programma di intervento che deve necessariamente interessare l'intera struttura dei locali di vendita, nonchÚ la descrizione dettagliata delle iniziative programmate e dei preventivi di spesa relativi a ciascuna di esse.
      Nel caso di trasformazione o rinnovo non assoggettato a concessione o autorizzazione edilizia, entro quindici giorni dalla conclusione dei lavori, debbono essere prodotte al Comune le copie delle fatture comprovanti l'avvenuta realizzazione dell'intervento.

Vendite di fine stagione e vendite promozionali

Il soggetto interessato (titolare dell'impresa individuale; legale rappresentante della societÓ) Ŕ tenuto a darne comunicazione, con cartello apposto nel locale di vendita ben visibile dall'esterno, almeno 3 giorni prima della data di inizio della vendita indicando quanto previsto dall'art. 112, comma 1, Legge Regionale n. 1 del 2007.

I referenti

Gli operatori dell' Ufficio Commercio ed AttivitÓ Economiche

Note

La Regione Liguria esclude la possibilitÓ  di effettuarlo nei trenta giorni precedenti il Natale e l'inizio delle vendite di fine stagione, fatto salvo il caso di chiusura definitiva dell'esercizio commerciale.

Le vendite di liquidazione possono avere una durata massima di 60 giorni che si riducono a 50 nei casi di trasferimento dell'esercizio di vendita o di trasformazione o di rinnovo dei locali.

La Regione Liguria ha individuato i seguenti periodi per le vendite di fine stagione o saldi:

    • dal 3 Gennaio, per 45 giorni
    • dal 10 Luglio, per 45 giorni

Sono vietate le vendite promozionali nei 40 giorni antecedenti la data di inizio dei saldi.

Norme di riferimento

- Artt. 19 e 21 Legge n. 241/1990;
- Art. 15 D. Lgs. n. 114 del 31 marzo 1998;
- Artt. 109 e seguenti della Legge Regionale n. 1/2007.



 

Versione senza grafica
Versione PDF


<<<  Torna alla pagina precedente



Cerca nel sito
    
Eventi della vita
Abitare
 
Avere un figlio
 
Avere una famiglia
 
Bandi, Gare e Appalti
 
Essere cittadino
 
Fare sport
 
Lavorare
 
Studiare
 
Usare un mezzo di trasporto
 
Vivere il tempo libero e la cultura
 
Vivere l'ambiente
 

Dimmi chi sei

Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni