Versione accessibile
Mercoledì, 20 Settembre 2017    
 

Home > Procedimenti Attività Economiche

 


Il Comune
Servizi comunali
Webcam S. Giulia


Procedimenti Attivita' Economiche

APPARECCHI AUTOMATICI DA GIOCO (VIDEOGIOCHI)

Commercio ed Attività Economiche

Che cosa sono

L'installazione e la gestione a scopo di lucro di videogiochi (definiti dalla legge come "apparecchi e congegni automatici, semiautomatici ed elettronici in funzione di intrattenimento e di gioco di abilità") è soggetta al controllo del Comune.

Gli apparecchi devono essere muniti di specifico nulla-osta rilasciato dall’Amministrazione finanziaria dello Stato (art.38 L. 23.12.2000 n. 388).

Sono comunque vietati i giochi d’azzardo cioè quelli che comportino scommesse o vincite di premi in denaro o in natura di un certo valore (vedi art 110 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza).

Come si accede

Per l'apertura di sale da gioco é obbligatoria una specifica autorizzazione.

Per i pubblici esercizi (bar e ristoranti), invece, l’autorizzazione all’installazione di videogiochi e apparecchi televisivi è compresa nell’autorizzazione per l’attività di somministrazione, a condizione che i locali non siano appositamente allestiti in modo da configurare lo svolgimento di un’attività di pubblico spettacolo o intrattenimento (art.62 Legge Regionale 3.1.2007 n.1).

Il numero massimo di apparecchi e congegni che possono essere installati presso esercizi pubblici, circoli privati e punti di raccolta di altri giochi autorizzati è stabilito con Decreto Direttoriale  27 ottobre 2003.

Tutti i documenti necessari per lo svolgimento della pratica sono indicati nella modulistica riportata (e scaricabile) in questa pagina.

In tutti i casi l’attività non può essere svolta se non viene preventivamente ottenuta dall’interessato apposita autorizzazione unica ambientale, in relazione al controllo suul’eventuale inquinamento acustico.

La relativa pratica viene seguita dall’ Ufficio Ambiente.

I referenti

Gli operatori dell' Ufficio Commercio ed Attività Economiche

Tempi

L’autorizzazione per l’apertura di sala da gioco viene rilasciata entro 30 giorni dalla presentazione della domanda con tutta la documentazione allegata necessaria.

Norme di riferimento

- Art. 86 del R.D. 18 giugno 1931 n. 773 (Testo unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) 
- Art. 110 del R.D. 18 giugno 1931 n. 773 (Testo unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) 
- Art. 38 Legge 23.12.2000 n. 388 (Legge finanziaria 2001)
- Decreto Direttoriale  27 ottobre 2003
- Art. 62 della Legge Regionale 3.1.2007 n. 1



 

Versione senza grafica
Versione PDF


<<<  Torna alla pagina precedente



Cerca nel sito
    
Eventi della vita
Abitare
 
Avere un figlio
 
Avere una famiglia
 
Bandi, Gare e Appalti
 
Essere cittadino
 
Fare sport
 
Lavorare
 
Studiare
 
Usare un mezzo di trasporto
 
Vivere il tempo libero e la cultura
 
Vivere l'ambiente
 

Dimmi chi sei

Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni