Comune di Lavagna


Contrasto all Evasione

AZIONI DI CONTRASTO ALL'EVAZIONE FISCALE

Il Comune di Lavagna, al fine di garantire una maggiore equità nella distribuzione del carico fiscale, partecipa all azione di contrasto all evasione fiscale prevista dalla legge.


Il Comune di Lavagna, al fine di garantire una maggiore equità nella distribuzione del carico fiscale, partecipa all azione di contrasto all evasione fiscale prevista dalla legge.

 

Le norme

L art. 44 del Decreto del Presidente della Repubblica del 29/09/1973 n. 600

L articolo 1 del decreto Legge del 30/09/2005 n. 203 convertito con modificazioni dalla legge n. 248 del 2 dicembre 2005, integrato dal D.L. 25/08/2008, n. 112

Il Provvedimento del Direttore dell Agenzia n. 187461 del 3 dicembre 2007

L articolo 18 del DECRETO-LEGGE 31 maggio 2010 , n. 78 convertito, con modificazioni, in legge 30 luglio 2010, n. 122 - Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica

L articolo 2 commi 10 e seguenti del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23
L articolo 20 lett. h) del decreto legge del 6 luglio 2011, n. 98 convertito in legge con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111.

Il decreto ministeriale del 23 marzo 2011


Le banche dati disponibili

il Comune ha a disposizione oltre che le proprie banche dati, anche:



e inoltre i dati contenuti nell'anagrafe tributaria relativi:







Altri accessi potranno essere previsti dalla legge nell ambito delle misure di contrasto all evasione fiscale.

Le segnalazioni qualificate

il Comune, tramite il sistema di interscambio delle banche dati, comunica all Agenzie delle entrate quelle situazioni soggettive che evidenziano possibili ipotesi di evasione fiscale o di elusione.

Segnalazioni inoltrate dal Comune ad oggi: nr. 15.

 

Le somme spettanti al comune sul recupero dell evasione

Al comune verrà riconosciuto il 50% delle somme recuperate grazie all azione di contrasto dell evasione.

 

Il consiglio tributario

Il Comune ha adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 62 del 14/12/2010 il regolamento per l istituzione del Consiglio tributario che è organo consultivo e coadiuva gli uffici finanziari nell azione di contrasto all evasione. Ad oggi in presenza di incertezze sulle incompatibilità e sui meccanismi in interazione con le segnalazioni qualificate, non è stato nominato.

Delibera di Giunta n. 203 in data 31 agosto 2011 ad oggetto: INDIRIZZI DELLA GIUNTA IN MERITO ALL'AZIONE DI CONTRASTO ALL'EVASIONE FISCALE".



Documenti allegati

A4 Provvedimento Direttoriale 3 dicembre 2007.pdf
Articolo 1 del decreto legge 29 settembre 2005.doc
articolo 2 del decreto legislativo 23 2011 federalismo municipale.doc
articolo 18 dl 78 2010.doc
articolo 44 dpr 600 1973.doc
decreto ministro finanze 23 marzo 2011.pdf



Pagina precedente  |  Pagina principale


Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni